La Dott.ssa Laila Gamberi si è laureata in psicologia Clinica e di Comunità alla “Sapienza” di Roma.
Nella sua tesi ha condotto uno studio clinico sulla correlazione tra disturbi del sonno e modelli di attaccamento nei bambini. Ha svolto il suo tirocinio presso l’ Unità Funzionale di Salute Mentale Infantile dell’ ASL 9.

La Dott.ssa Laila Gamberi svolge anche un’ attività di insegnamento e questo l’ ha portata ad approfondire la sua formazione per supportare famiglie e ragazzi/e, in particolare adolescenti.

Molto interessata alla psicosomatica, continua la sua formazione in questa direzione, e, convinta che, per le persone che soffrono di disturbi psicosomatici, ma non solo, la terapia basata sulla parola, non basti, prende un un Diploma in Naturopatia Olistica Biointegrata e Psicosomatica.

Oggi integra il supporto psicologico alla Floriterapia ( Fiori Di Bach), oligoterapia, fitoterapia, Training Autogeno, Bioenergetica. Collabora con Naturopati con altre specializzazioni, osteopati e nutrizionisti.

Ha svolto Progetti di prevenzione del disagio adolescenziale, di supporto alle famiglie, di prevenzione del bullismo nelle scuole.

In alcune aziende ha svolto Progetti sulla comunicazione e la gestione dei conflitti.

Si occupa di:

  • Disturbi dell’ umore
  • Disturbi d’ ansia e panico
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Disturbo da accumulo
  • Stress
  • Disturbo psicosomatico
  • Disagio adolescenziale
  • Problemi di coppia
  • Mediazione familiare

Come Naturopata predilige l’utilizzo di Fiori di Bach, fitoterapia, oligoterapia, aromaterapia.

Altre tecniche utilizzate:

Bioenergetica

Training Autogeno

Consulenze Personalizzate Online

Contattami su Skype con il nome utente: psico-lailag

Il ruolo del caregiver nello sviluppo del Sè (2)

Il ruolo del caregiver nello sviluppo del Sè (2)

La Mahler (1975) ritiene che nelle prime settimane di vita il neonato abbia come unica esigenza quella di mantenere un equilibrio omeostatico dell’organismo e chiama questa fase “fase dell’ autismo normale”. Ipotizza che ci sia, da parte del bambino, un’ assenza di...

leggi tutto
Il ruolo del caregiver nello sviluppo del Sé

Il ruolo del caregiver nello sviluppo del Sé

Negli ultimi decenni la psicopatologia dello sviluppo ha accolto gli studi provenienti dalle ricerche dell’Infant Research e i contributi di varie teorie evolutive, dando vita ad un modello che, pur essendo privo di una base teorica unificante, presenta l’individuo...

leggi tutto
I disturbi relazionali

I disturbi relazionali

Per parlare di disturbi relazionali occorre innanzi tutto definire il concetto di relazione. Hinde (1982) afferma che una relazione implica una serie di interazioni fra gli individui per un certo tempo e inoltre deve esserci un certo grado di continuità fra le...

leggi tutto
Teoria dell’ attaccamento e suoi sviluppi

Teoria dell’ attaccamento e suoi sviluppi

Un contributo che merita una trattazione approfondita è la Teoria dell’ Attaccamento con tutti gli studi che ne sono conseguiti. Bowlby non era soddisfatto della spiegazione psicoanalitica secondo la quale l’ amore della madre deriva dalla soddisfazione delle pulsioni...

leggi tutto
I disturbi del ritmo circardiano

I disturbi del ritmo circardiano

Da un punto di vista strettamente neurofisiologico, il sonno e la veglia possono essere considerate come funzioni diverse, ma correlate, del Sistema Nervoso Centrale. I sistemi che organizzano e regolano il ciclo sonno-veglia, possono essere identificati con due...

leggi tutto
Psicofisiologia del sonno infantile

Psicofisiologia del sonno infantile

Il sonno è il periodo di riposo dell’organismo: è un fenomeno biologico ciclico caratterizzato dalla perdita della coscienza, dall’interruzione dei rapporti sensomotori che tengono unito il soggetto al suo ambiente e dal rallentamento delle funzioni metaboliche. Il...

leggi tutto
Star of Bethlehem

Star of Bethlehem

  E’ una bulbosa dai fiori bianchi che si schiudono al sole. Simbolicamente rappresenta il risveglio della personalità. Per chi ha subito un trauma o un grosso dolore, per chi pensa di aver perso il proprio equilibrio interiore. Smuove l’ energia che si è bloccata...

leggi tutto
I fiori di Bach per i bambini

I fiori di Bach per i bambini

I fiori di Bach agiscono sugli stati d'animo e le reazioni agli eventi delle persone, quindi il loro utilizzo per eccellenza è quello del disturbo emotivo, ma come la medicina psicosomatica insegna, la mente non è staccata dal corpo e da ciò ne discende che si possono...

leggi tutto
Wild oat

Wild oat

Ha una spiga di fiori marrone-rossiccio che si incurva verso il basso, indice della sua necessità di tornare alla terra, di scoprire la realtà della sua natura e la direzione e il senso della sua vita. Per chi desidera fare tutto e avere mille esperienze senza sapere...

leggi tutto
Pine

Pine

E’ un albero slanciato che cresce nei boschi e nei terreni sabbiosi delle brughiere. I fiori maschili e femminili sono coperti di polline giallo. Per chi soffre di un eccesso di autocritica, non è mai contento di sé. Per chi prova spesso senso di colpa. Può essere un...

leggi tutto
Heather

Heather

È una ericacea che vive in gruppi sparsi per le brughiere, ha fiori color lilla rosato che formano lunghe spighe erette. E’ un fiore giovane che unisce il rosa, colore della pelle luminosa al lilla, colore spirituale che esprime il passaggio verso le funzioni...

leggi tutto
Crab apple

Crab apple

Da questa pianta derivano tutte le qualità di melo coltivato. Ha i fiori bianco-rosato. Il succo delle sue mele troppo aspro per il palato è un ottimo disintossicante. Per che ha un cattivo rapporto con se stesso e crede di avere qualcosa di sporco e impuro. Per chi è...

leggi tutto
Esercizi d’ autostima

Esercizi d’ autostima

STEP 1 “Chi sono” Questo gioco ti aiuterà a conoscere meglio te stesso. Sapere chi sei è il primo passo per qualunque cosa. Scrivi il tuo nome al centro di un foglio e intorno disegna tante bolle, più vicine e più lontane dal tuo nome. Dentro ad ogni bolla scrivi una...

leggi tutto
Mamme perfette, bambini perfetti

Mamme perfette, bambini perfetti

Chiara è la mamma di due bambini di 2 e 4 anni. Oggi è venuta da me rammaricata perchè al parco ha incontrato una mamma “perfetta”: questa mamma aveva la messa in piega ed era vestita in modo curato, la sua bambina aveva un vestitino immacolato e faceva merenda con un...

leggi tutto
Le parole della volontà

Le parole della volontà

"Si" e "no" sono parole semplici, solo una sillaba ciascuna, eppure ognuno di noi combatte continuamente la sua lotta per dirle nel modo giusto e nel momento giusto. Si e no sono le parole che usiamo per esprimere la nostra volontà. Il regno del "volere" è l' Es , che...

leggi tutto
Crisi di coppia e meccanismi proiettivi

Crisi di coppia e meccanismi proiettivi

Molto spesso mi trovo di fronte a persone che vivono un grande disagio e lo attribuiscono alla relazione di coppia. A volte queste relazioni sono veramente insoddisfacenti e problematiche. In altri casi la coppia è arrivata ad avere una crisi evolutiva che richiede...

leggi tutto
“Sei troppo sensibile”

“Sei troppo sensibile”

Mi succede troppo spesso di ascoltare persone che si rammaricano di essere state accusate di essere troppo sensibili. Alcune di loro arrivano a pensare di essere depresse, la maggior parte si sente “sbagliata”. L' assurdità e la gravità di una tale affermazione può...

leggi tutto